4 borghi da visitare in Molise, la regione che esiste


Molise, Italia / mercoledì, Giugno 30th, 2021

Il Molise esiste, io ne ho le prove: ecco 4 graziosi borghi da visitare in Molise, nel vostro prossimo viaggio in questa misteriosa regione.

Oratino – borghi da visitare in Molise

Il primo borgo in cui ci siamo fermati arrivando in Molise è Oratino: le sue strade silenziose strade piene di fiori mi sono rimaste nel cuore.

Insieme allo sguardo ed alle parole gentili di una vecchietta, seduta fuori dall’uscio, che ci ha indicato che poco più avanti avremmo trovato una fontana di acqua fresca per dissetarci.

E poi, un panino da asporto (con mozzarella di Bojano) preso in una piccola bottega e mangiato nel parco con vista sulla vallata.

borghi da visitare in Molise - Oratino
Oratino ph. @poshbackpackers

Leggi anche: 5 giorni in Molise (o una settimana)

Oratino conta circa 1600 abitanti e si trova in provincia di Cambasso a circa 800 m sul livello del mare. E’ un luogo di pace e tranquillità, con vicoli adornati di fiori e con i bambini che giocano nelle piazze.

borghi da visitare in Molise - Oratino
Oratino ph. @poshbackpackers

Civita di Bojano

Tra i borghi da visitare in Molise non posso non inserire Civita di Bojano (o Civita Superiore), una frazione di Bojano. Minuscola e silenziosa, un tempo svolgeva la funzione di presidio militare fortificato, a protezione della pianura sottostante.

borghi da visitare in Molise - civita di bojano
civita di Bojano ph. @poshbackpackers

Passeggiando per il borgo si possono vedere ancora alcune parti delle mura fortificate e le torri sono visibili dalla strada d’accesso.

borghi da visitare in Molise - civita di bojano
civita di Bojano ph. @poshbackpackers

A Civita non c’è molto da vedere, ma l’atmosfera e la tranquillità del posto sono le principale ragioni per visitarlo. Il borgo ospita anche un ristorante trattoria di buon livello (Trattoria Borgo Antico).

Fornelli – borghi da visitare in Molise

In Provincia di Isernia, a pochi chilometri da Lago di Castel San Vincenzo, si trova Fornelli un borgo di 1800 abitanti.

Fornelli Molise
Fornelli ph. @poshbackpackers

Al centro storico, fortificato, si accede attraverso le 3 porte presenti: la porta principale, la Porta Castello e Porta Nova.

Fornelli è famosa per la produzione di olio.

Fornelli Molise
Fornelli ph. @poshbackpackers

Castel San Vincenzo

Affacciato sull’omonimo lago, il piccolo borgo di Castel San Vincenzo conta meno di 500 abitanti e si trova in provincia di Isernia.

Passeggiare in questo borgo ha un che di intimo: ci si saluta con i pochi abitanti mentre si passeggia tra i vicoli. Al centro storico si accede tramite il Portale San Filippo.

borghi da visitare in Molise Castel san Vincenzo
Castel San Vincenzo ph. @poshbackpackers

Il centro nasconde angoli graziosi e ben tenuti, ma la cosa a mio avviso più bella è la vista sul lago.

Oltre al lago, balneabile, a pochi chilometri si trova l’antico monastero benedettino di San Vincenzo al Volturno, uno dei più importanti del medioevo.

Castel san Vincenzo
Castel San Vincenzo, vista sul lago ph. @poshbackpackers

In conclusione

Fornelli e Oratino fanno parte dei “Borghi più belli d’Italia” insieme anche a Frosolone ed a Sepino.

Frosolone
Frosolone ph. @poshbackpackers

Nei pressi di Sepino vale la pena fermarsi a visitare gli scavi.

scavi di Sepino
scavi di Sepino ph. @poshbackpackers

Lasciatemi un commento se vi è piaciuto questo articolo e se avete voglia di scoprire di più sul Molise 🙂

Da leggere anche:

Condividi l'articolo se ti è piaciuto:

11 Commenti a “4 borghi da visitare in Molise, la regione che esiste”

  1. Ti farei un applauso solo per il titolo dell’articolo!
    E un altro per i borghi che hai scelto, tutti bellissimi.
    Alcuni mi ricordano molto la Toscana o il lago di Garda (es castel San Vincenzo).

    Devo dire che è una regione poco visitata in effetti ma è piena di attrazioni bellissime.
    Vorrei conoscere di più!

  2. Ti stavo giusto scrivendo: “ma se il Molise non esiste”… super scontata come battuta, ad ogni modo lo conosco e tra l’altro custodisce dei borghi veramente caratteristici e tu ci hai raccontato di alcuni più suggestivi!

  3. Un simile articolo merita di essere letto anche solo per il titolo, divertentissimo! Ad ogni modo questi borghetti sono sempre un piacere da scoprire e riscoprire dato che ognuno di essi è sempre in grado di lasciare un segno nella memoria dei viaggiatori.

  4. Quando trovo articoli dedicati al mio Molise, non posso far altro che fiondarmi nella lettura. Mi fa davvero piacere che ti sia piaciuto. Questa piccola e poco nota regione ha davvero tanto da offrire…piccoli borghi, montagne, mare e tanto verde.

  5. Dopo aver letto il tuo articolo direi che il Molise esiste eccome! Questi piccoli borghi mi sembrano uno più bello dell’altro… è un peccato che sia una delle regioni meno visitate in Italia (e addirittura in Europa leggevo)

  6. Sono molto incuriosita ultimamente dal Molise sia perché non ci sono mai stata sia perché a furia di dire “il Molise non esiste” il Molise è invece diventato – mi pare – molto popolare! I borghi che segnali mi sembrano molto interessanti. Io vorrei visitare Sepino, invece, da buona archeologa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.