Il giro del mondo in 5 piatti – tappa 3: Francia


Francia, Travel ed eventuali, Viaggi culinari / martedì, Maggio 5th, 2020

Il mio itinerario culinario ai fornelli prosegue e dopo essere stati in Giappone e in Grecia il giro del mondo in 5 piatti ci conduce in Francia.

Foto panoramica di Lione @posh_backpackers
Foto panoramica di Lione @posh_backpackers

Tappa 3: Francia – Il giro del mondo in 5 piatti

Questo piatto rientra tra quelli che non so quante volte ripeterò: il risultato è stato eccezionale, ma il procedimento è parecchio lungo e richiede molta pazienza e diversi passaggi.

Si tratta dei Pain au chocolat, uno dei dolci da colazione di cui vado più golosa!

Vi indico subito la fonte che ho utilizzato per questa ricetta->Misya.info – vi rimando a questo sito per il procedimento.

Gli ingredienti per i Pain au chocolat sono:

  • 300 gr di farina 0
  • 10 gr di lievito di birra
  • 1 uovo
  • 35 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 175 ml di latte
  • 150 gr di burro
  • 120 gr di cioccolato fondente
  • 1 uovo per spennellare
  • zucchero
Francia – Il giro del mondo in 5 piatti Pain au chocolat
Pain au chocolat prima della cottura @posh_backpackers

Immaginate di svegliarvi con un pain au chocolat, un bel caffè e una spremuta fresca. Se chiudete gli occhi potete quasi sentire le chiacchiere degli altri avventori del piccolo caffè in cui state facendo colazione…

Caffè des 2 Moulines, Parigi @posh_backpackers
Caffè des 2 Moulines, Parigi @posh_backpackers
Francia – Il giro del mondo in 5 piatti Pain au chocolat
Pain au chocolat dopo la cottura @posh_backpackers

Tanta voglia di tornare a fare colazione a Parigi o a Lione

In attesa di poter ripartire davvero vi stuzzico con la mia lista di esperienze top da fare a Parigi:

Quartiere Montmartre, Parigi @posh_backpackers
Quartiere Montmartre, Parigi @posh_backpackers

E se non la conoscete già vi racconto anche di Lione:

Condividi l'articolo se ti è piaciuto:

16 Commenti a “Il giro del mondo in 5 piatti – tappa 3: Francia”

  1. Sbaglio o questo blog sta diventando una tentazione continua? 😂😜Ho smesso Anna, d’ora in poi parlerò solo di viaggi 😂 andrò a sbirciare anche gli altri, ma la Francia non me la potevo perdere

  2. Il pain au chocolat era la mia colazione quotidiana quando soggiornai a parigi. Freschi, accompagnati da un caffè, erano il modo migliore per iniziare la mia giornata con uno sprint di primo ordine. Approfittando di una giornata di riposo, poi, credo proprio che proverò la tua ricetta. Chissà che bontà!

  3. Le pain au chocolat (o chocolatine eheh) sono difficilissimi (credo), però sono davvero buonissimi! Ti catapultano direttamente in Francia (sopratutto se fatti con il <3 burro salato <3)

  4. Io AMO i Pain Au Chocolat! L’ultima volta che li ho mangiati è stato a novembre a Disneyland, un giorno abbiamo fatto la colazione a buffet e me ne sono mangiata 3😂 ma avrei anche potuto continuare

  5. Adoro il pain au chocolat ma sono talmente negata in cucina che non mi ci metto nemmeno 😉 Però spero di poter tornare presto in Francia e mangiarne due o tre ogni giorno a colazione – e se le cose vanno come devono andare forse ad agosto dovrei riuscirci!

  6. che meraviglia il pain au chocolat, la mia colazione preferita quando sono in Francia. Ogni volta mi dico che devo provare qualcosa di nuovo, ma poi quel profumo fragrante e le gocce di cioccolato che escono dalle pieghe della soglia mi tentano troppo! Non so se mi cimenterò nella ricetta però, troppo oltre le mie modeste capacità 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.