Vienna e Bratislava in 4 giorni


Austria, Backpacking, Itinerari, Viaggi in Europa / mercoledì, Novembre 28th, 2018

Approfittando di una bella offerta della Wizzair trascorriamo 4 giorni tra Vienna e Bratislava. In questo articolo vi racconto brevemente il nostro itineario.

Atterrati il giovedì sera tardi a Vienna, raggiugiamo il centro con l’ultimo treno. Cambiamo al Prater con la metro e raggiungiamo il nostro hotel dove ci tuffiamo sotto le coperte.

A tal proposito vi rimando al mio articolo con consigli pratici su come muoversi a Vienna e anche come raggiungere il centro dall’aeroporto. Nell’articolo troverete anche i miei consigli sui biglietti cumulativi per risparmiare nei musei di Vienna.

Giorno 1 – Vienna: Free walking tour, cattedrale, Sissi e sacher!

E’ il primo dei 4 giorni che trascorreremo tra Vienna e Bratislava.

Siamo in una nuova città e come spesso succede, scegliamo di partecipare ad un free walking tour! Iniziamo la visita della città col tour prenotato sul sito Good Vienna Tours: la nostra guida è molto brava e simpatica e oltre a presentarci la città ci da anche qualche spunto su dove mangiare.

Per pranzo su consiglio della guida appunto ci fermiamo da Figlmuller per uno schnitzel enorme.

I miei consigli su dove e cosa mangiare a Vienna

E subito dopo pranzo ci avventuriamo sulla torre della cattedrale (Stephansdom), una salita digestiva.

Vienna Cattedrale - Vienna e Bratislava in 4 giorni
panorama di Vienna ph. @poshbackpackers

Nel pomeriggio visitiamo i Sissi Appartments e il museo di Sissi e poi facciamo una sosta dolce alla pasticceria Sacher.

La sera siamo ancora belli pieni, quindi niente cena, giusto qualche calice di vino. In questo viaggio ho scoperto che in Austria producono davvero dei vini buonissimi.

Giorno 2 – Vienna: Schloss Schönbrunn, Prater e ancora sacher torte

Sveglia presta e raggiungiamo lo Schloss Schönbrunn dove visitiamo il bellissimo palazzo e i giardini. Poi visto che splende il sole prendiamo il necessario per un pic-nic e ci spostiamo al Prater.

Prater Vienna
Prater ph. @poshbackpackers

Facciamo una passeggiata lungo il fiume e a piedi raggiungiamo la famosa casa Hundertwasserhaus: un esempio davvero strabiliante di edilizia popolare.

Dessert pomeridiamo da Demel con la classica Sacher Torte e cena in un tipico Beisl ovvero una tipica ‘osteria’ viennese.

Giorno 3 – Bratislava

E’ il terzo dei 4 giorni che trascorreremo tra Vienna e Bratislava e oggi salutiamo temporaneamente l’Austria per una gita in Slovacchia. Raggiungiamo Bratislava in un’ora in treno.

Bratislava - Vienna e Bratislava in 4 giorni
Bratislava ph. @poshbackpackers

La città è davvero graziosa, con un bel centro storico pieno di bizzarre statue e palazzi colorati, sormontato da un maestoso castello. E’ stato bello andarci in giornata, ma mi resta il desiderio di tornarci per trascorrerci magari un weekend.

Qui trovate il mio racconto e tutti i dettagli su cosa fare e come raggiungere Bratislava.

Rientrati da Bratislava a Vienna trascorriamo la serata passeggiando nel quartiere Naschmarkt dove ci fermiamo a cena in un allegro posto frequentato da locali.

Giorno 4 – Vienna: Schloss Belvedere, pranzo in un Heuringer e partenza

La mattinata inizia con una visita allo Schloss Belvedere le opere di Klimt e le meravigliose sale.

Schloss Belvedere Vienna
Vienna ph. @poshbackpackers

Per pranzo ci spingiamo fuori dal centro di Vienna col tram per mangiare in un tradizionale heurigeruna locale tradizionale dove si beve vino viennese e si mangia anche davvero bene!

Rientrati al centro visitiamo il museo dell’argenteria reale, compreso nel Sissi ticket che abbiamo fatto il primo giorno.

In questo articolo potete trovare le mie indicazioni su cosa vedere a Vienna in 3 giorni

Salutiamo Vienna, sicuramente ci rivedremo presto!

Condividi l'articolo se ti è piaciuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.