Un week-end a Cluj: 5 cose da non perdere

La verità è che Cluj non è una delle mete più frequentemente scelte per trascorrere un week-end in una città europea e confesso che la mia scelta è dipesa soprattutto dal conveniente prezzo dei voli aerei. E poi, come forse sapete se leggete il mio blog da un po’ io amo visitare luoghi leggermente fuori dalle classiche rotte ‘turistiche’.

La verità è che secondo me vale la pena trascorrerci almeno un week-end. Non dimentichiamo poi che Cluj rappresenta anche un ottimo punto per raggiungere altre zone della Transilvania come Sigisoara o Brasov, non vicinissime ma neanche troppo distanti.

Cluj- Napoca, chiamata più comunemente Cluj, si trova infatti nel nord della Romania ed è considerata la ‘capitale’ della Transilvania essendo la città più grande della regione, nonché il secondo polo universitario più importante della Romania.

A Cluj ho trovato buona cucina, prezzi abbordabili, luoghi interessanti, ma soprattutto tanta gentilezza e tanta voglia di lasciare a chi visita la città il meglio di essa.

1. Unirii Square

Fulcro della città, Piazza Unirii è il punto di partenza ideale per iniziare il vostro week-end a Cluj.

Al centro della piazza si erge la statua a cavallo di Mattia Corvino, detto Mattia il Giusto, re d’Ungheria.

Piazza Unirii - week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it
Piazza Unirii – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

Alle spalle della statua invece la cattedrale Romano-Cattolica di San Michele, sottoposta recentemente a ristrutturazione.

E’ proprio da questa piazza che partono i free walking tour della città – per informazioni consultate il sito Cluj Guided Tours. Noi ci siamo trovati benissimo con la nostra guida e devo confessarvi che quella mattina eravamo gli unici partecipanti al tour che quindi è stato quasi privato.

La piazza è circondata da diversi bar e ristoranti, frequentati anche dalla gente del posto.

Durante il periodo che precede il Natale, nella piazza si svolgono i mercatini di Natale detti Târgul de Crăciun.

2. La Cattedrale Ortodossa – un week-end a Cluj

Non lontana da piazza Unirii svetta la bella Cattedrale dell’Assunzione, la chiesa ortodossa rumena più famosa e importante di Cluj-Napoca.

L’interno è riccamente affrescato e mi sarebbe piaciuto inserire nell’articolo, ma non è consentito scattarle.

Cattedrale Ortodossa - week-end a Cluj
Cattedrale Ortodossa – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

Di fronte alla cattedrale c’è il teatro dell’Opera di Cluj. Programmi e acquisto biglietti sul sito ufficiale: Opera Nazionale Rumena.

Teatro dell'Opera - week-end a Cluj
Teatro dell’Opera – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

3. Il giardino Botanico

Uno dei luoghi che mi ha davvero incantato di Cluj è stato il giardino botanico. Si tratta di un giardino universitario con un biglietto d’ingresso di pochi Lei (15 al tempo della nostra visita).

Ammetto che probabilmente visitare un giardino botanico in inverno non è la scelta migliore perché si perde la fioritura di molte specie di piante, ma nonostante questo a me è piaciuto molto!

Per pochi minuti ho rivissuto l’emozione del nostro viaggio in Giappone di qualche inverno fa con il laghetto ghiacciato, il giardino giapponese ed il ponticello rosso.

Giardino Botanico - week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it
Giardino Botanico – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

Poi mi sono catapultata ai tropici entrando nelle umide e calde serre.

Giardino Botanico - week-end a Cluj
Giardino Botanico – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

Degno di nota anche il giardino romano.

4. La statua della ‘lupa capitolina’

Ebbene si, nel bel mezzo del centro di Cluj potrete trovare una copia della famosa statua della lupa che allatta Romolo e Remo, dono dello stato Italiano alla città.

La statua è collocata in Strada Bolyai János, non lontano da Piazza Unirii.

La Lupa Capitolina - week-end a Cluj
La Lupa Capitolina – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

5. Central Park (alias Parcul Central)

Un grande parco urbano pubblico, il Parcul Central è davvero ben curato. Offre ampi spazi per passeggiare o andare in bici lontano dal caos cittadino.

Nei mesi estivi è possibile anche noleggiare dei pedalò per rilassarsi sul laghetto.

Parcul Central – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

Proseguendo verso l’estremità del parco più distante dal centro troverete la Cluj Arena, utilizzata per eventi sportivi, soprattutto calcistici.

Ai piedi dello stadio c’è il Parcul Stadion uno dei parchi giochi per bambini più belli ed avventurosi che abbia mai visto! Uno dei giochi più belli è il castello fortificato che vedete nella foto sotto.

Parcul Stadion - week-end a Cluj
Parcul Stadion – week-end a Cluj ph. www.poshbackpackers.it

Altri spunti per il vostro week-end a Cluj

Se avete voglia di visitare qualche museo, a Cluj avrete davvero l’imbarazzo della scelta. Vi lascio qualche spunto anche se noi non ne abbiamo visitato nessuno:

  • Museo Etnografico della Transilvania
  • Museo d’Arte di Cluj-Napoca
  • Muzeon – Jewish History Museum

E se avete voglia di fare una passeggiata e raggiungere un punto panoramico potete raggiungere Cetățuia Park all’altezza del Hotel Belvedere.

Noi abbiamo dedicato anche un po’ più di mezza giornata per visitare le Miniere di Sale di Turda, che si trovano a circa 35 km da Cluj, ma conto di parlarvene in un altro articolo.

Abbiamo mangiato benissimo a Cluj e conto di raccontarvi anche questo in un altro articolo…quindi stay tuned!

Avrò modo anche di raccontarvi di come ho smarrito il portafogli su un taxi a Cluj e di come una gentilissima poliziotta me lo abbia rispedito per posta, a sue spese. Io sono ancora commossa dal gesto, lo confesso, e sinceramente toccata dall’onesta e dalla gentilezza delle persone.


Intanto vi lascio i link agli altri articoli che ho scritto sulla Romania:

Condividi l'articolo se ti è piaciuto:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.