Una settimana a Creta – il nostro itinerario


Isole Greche, Grecia, Itinerari, Viaggi in Europa / mercoledì, Luglio 7th, 2021

Una delle vacanze che più mi è rimasta nel cuore: una settimana a Creta. Breve, troppo breve per quest’isola stupenda.

Sul volo di ritorno ci chiedevamo perché ci fossimo fermati così poco: credo che 10 giorni o meglio ancora 2 settimane siano un periodo più adatto a visitare questa bellissima isola della Grecia.

Il nostro itinerario si rivolge alla parte occidentale dell’isola nei dintorni di Chania con una tappa finale a Heraklion.

Giorno 1 – Chania – Una settimana a Creta

Atterriamo a tarda notte all’aeroporto di Chania e raggiungiamo il centro con il Taxi. Alloggiamo nel centro storico in un delizioso mini-appartamento. La signora Mata ci accoglie e ci fa sentire già a casa, nonostante sia quasi mezzanotte.

Sotto la nostra finestra i bar sono aperti e la gente passeggia chiacchierando. Facciamo un giro brevissimo anche noi per iniziare ad assaporare il clima della nostra vacanza, poi una doccia e a letto: domani si parte alla scoperta dell’isola!

Una settimana a Creta
Sotto la nostra finestra ph. @poshbackpackers

Giorno 2 – Chania e Balos beach

Svegli presto andiamo subito a ritirare l’auto a noleggio. Prima tappa del giornata: Balos Beach. Dopo aver percorso la strada sterrata e parcheggiato scendiamo in spiaggia e ci godiamo questa meraviglia.

spiaggia di Balos Creta
spiaggia di Balos ph. @poshbackpackers

Di questa bellissima spiaggia e di altre di Creta ne parlo nell’articolo: 3 spiagge bellissime a Creta Occidentale

Il pomeriggio e la serata li trascorriamo a Chania esplorando la zona del porto ed il centro storico. Ci fermiamo prima a bere qualcosa in un locale troppo alla moda per noi, e poi a cena sul porto.

Inizio a pensare che una settimana a Creta sia davvero troppo poco tempo, c’è cosi tanto da vedere e Chania è una località così rilassante!

Chania, Creta
Chania, Creta ph. @poshbackpackers

Giorno 3 – Chania e Elafonissi – Una settimana a Creta

Nuovo giorno, nuova spiaggia! Oggi si va ad Elafonissi, un’altra delle stupende spiagge di Creta, particolarmente famosa per la sua sabbia rosa.

Il tragitto da Chania è lungo ma molto gradevole e la spiaggia merita davvero il viaggio! Sicuramente nella settimana che trascorriamo a Creta, questa è la mia spiaggia preferita.

Elafonissi, Creta
Elafonissi, Creta ph. @poshbackpackers

Al rientro dalla spiaggia nel pomeriggio ci fermiamo al monastero Chrysoskalitissa greco-ortodosso. Il monastero è dedicato alla Madonna Chrisoscalitissa e si trova sulla sommità di una collina dalla quale si gode di una bella vista sulla costa.

monastero Chrysoskalitissa
monastero Chrysoskalitissa ph. @poshbackpackers

Ancora una volta trascorriamo una rilassante serata a Chania passeggiando e cenando nel centro storico.

Chania, centro storico
Chania, centro storico ph. @poshbackpackers

Giorno 4 – Spiaggia e notte ad Omalos – Una settimana a Creta

Oggi facciamo gli zaini e dopo aver trascorso le prime 3 notti della settimana a Creta a Chania, ci spostiamo altrove per 2 notti.

La giornata inizia con una nuova tappa mare: esploriamo la penisola dove si trova l’aeroporto e ci fermiamo a Stavros Beach dove trascorriamo pigramente la giornata in riva al mare.

Stravos Beach, Creta
Stravos Beach, Creta ph. @poshbackpackers

Dalla spiaggia alla montagna e ci spostiamo ad Omalos dove ceneremo e alloggeremo in vista del progetto di domani; la discesa nelle gole di Samaria.

sulla strada verso Omalos
sulla strada verso Omalos ph. @poshbackpackers

Giorno 5 – Gole di Samaria (discesa) e notte ad Agia Roumeli

Si parte di buonora, dopo una ricca colazione, il gestore dell’hotel di Omalos ci accompagna con il mini-bus all’inizio del percorso nelle gole di Samaria.

Nell’articolo: Creta: escursione alle gole di Samaria vi parlo di quest’avventura giù (e poi su) per le gole

Gole di Samaria
Gole di Samaria ph. @poshbackpackers

Per la discesa impieghiamo 6 ore e abbiamo con noi l’occorrente per trascorrere la notte ad Agia Roumeli, paese di arrivo del trekking (16km). Questo paese ha la peculiarità di non essere collegato ad altri paesi con nessuna strada. Quindi si arriva a piedi oppure in traghetto.

Agia Roumeli - Una settimana a Creta
Agia Roumeli ph. @poshbackpackers

Il paese in realtà si rivela essere estremamente turistico e deludente: passate le 17.00, ora dell’ultimo traghetto restiamo solo noi e i gestori dei locali. Consumiamo una cena deludente e andiamo a dormire.

Giorno 6 – Gole di Samaria (salita) e Chania

La salita nelle gole di Samaria non era inizialmente prevista. Se avete letto il mio articolo sulle gole di Samaria, scoprirete che l’abbiamo fatta solo a causa di una errata lettura degli orari dei traghetti che ci sono costati 16km in salita dal livello del mare a 1200 metri di altezza.

Insomma, all’alba si parte. Che non si dica che in una settimana a Creta ce la siamo presa comoda!

gole di Samaria
gole di Samaria cartello ph. @poshbackpackers

Il cartello sopra rappresenta un po’ il stato d’animo per aver sbagliato la lettura degli orari 🙂 (in realtà non è vero, ci siamo divertiti nonostante la fatica e ancora oggi ne andiamo fieri)

Terminata la salita, pranziamo all’hotel di Omalos e rientriamo con l’auto a Chania dove trascorreremo la nostra ultima notte in questa splendida località.

Giorno 7 – Retimno, mare, Knosso, Heraklion

Per poter visitare il famoso palazzo di Knosso, abbiamo preso il volo di ritorno dall’aeroporto di Heraklion invece che da Chania.

Retimno, Creta
Retimno, Creta ph.@poshbackpackers

Ci mettiamo in auto e ci fermiamo subito nella carinissima Retimno dove passeggiamo per il centro storico. Se dovessi consigliare un luogo per alloggiare, oltre Chania, sicuramente Retimno sarebbe un’altra valida opzione.

Retimno, Creta
Retimno, Creta ph.@poshbackpackers

Una breve tappa a mare in una località scelta a caso di cui non ricordo assolutamente il nome, per un rinfrescante bagno e una tiropita al volo e poi andiamo verso Knosso.

Capitolo Palazzo di Knosso: avevo letto opinioni molto discordanti su questo sito archeologico e posso dire che, dopo esserci stata, sono pienamente d’accordo con coloro che lo trovano troppo ricostruito e cementato.

Knosso, Creta
Knosso, Creta ph. @poshbackpackers

Trascorriamo il resto della giornata e la serata a Heraklion. Il museo archeologico di Heraklion è uno dei più importanti della Grecia e merita sicuramente una tappa da fare dato che ospita la più grande collezione di arte minoica del mondo.

La serata trascorre tra il porto ed il centro storico dove mangiamo la nostra ultima cena greca della vacanza.

Giorno 8 – Partenza

Giusto il tempo di una breve colazione e andiamo in aeroporto dove lasciamo l’auto. Abbiamo trascorso solo una settimana a Creta e nonostante siano passati diversi anni la ricordo ancora con affetto e con una grandissima voglia di tornarci.

Agia Roumeli, Creta
Agia Roumeli, Creta ph. @poshbackpackers

Ancora una volta la Grecia mi ha regalato una stupenda vacanza. ευχαριστώ Ελλάδα!

Vi invito a leggere il mio articolo sulle regole per visitare la Grecia ed a consultare il sito del ministero del turismo Greco per aggiornamenti

Condividi l'articolo se ti è piaciuto:

14 Commenti a “Una settimana a Creta – il nostro itinerario”

  1. Creta è molto bella e girarla è un vero incanto. Ho visto più o meno tutte le spiagge da te elencate e sono tutte meravigliose. Io preferisco sempre alloggiare a Chania, pittoresca e movimentata: poi, con l’auto vado in esplorazione…

  2. Mi hai fatto venire voglia di andare a Creta, è uno dei miei viaggi preferiti sin da piccolina. Meraviglioso questo itinerario di una settimana!

  3. Io Daniele devo cospargermi il capo di cenere e ammettere che quando sono andato a Creta ho scelto di soggiornare in un villaggio turistico nella zona di Malia e ahimè non ho visto le zone più belle dell’isola come Elafonissi e Balos… Errori di gioventù…
    Con questo articolo ho capito ancora di più cosa mi sono perso…

  4. Che dire, avete fatto un viaggio davvero spettacolare e indimenticabile, breve ma intensissimo. Sono stata a Creta nel 2016 e la ricordo come splendida e molto caratteristica. Non ho avuto l’opportunità di visitarla a pieno come voi ma sicuramente ci tornerò e allora dìfarò almeno 12 giorni!

  5. Che bello, ci stiamo pensando per il prossimo viaggio e trovo il tuo articolo 🙂 Che dire, una meraviglia. La spiaggia di Balos è incantevole. Due settimane quindi non sono troppe?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.